Andrea Iannone

Andrea Iannone

Andrea Iannone, portacolori del Team Speed Master, inizia la sua carriera motociclistica con l‘Abruzzo Junior team, partecipando al Campionato italiano e a quello spagnolo, in seguito a ottime performance con le pocket bikes. I buoni risultati raggiunti in entrambi i Campionati gli assicurano la partecipazione al Mondiale 125cc come pilota regolare per la stagione 2005, in sella a una Aprilia.

L’anno del suo debutto si conclude con la ventesima posizione nella Classifica Generale. Nel 2006 Andrea viene schierato dal team Ticino Hosting Campetella Racing con moto Aprilia: l’Abruzzese chiude l’anno in 22° posizione.

Nel 2008, grazie all’esperienza acquisita, Iannone conquista la sua prima pole position e la sua prima vittoria nel Mondiale 125cc, diventando poi nel 2009 uno degli assoluti protagonisti della stagione, sia nel bene che nel male. Nonostante tre incredibili vittorie, la poca costanza dei risultati lo relega alla 7° posizione nel Campionato.

Il grande talento e le indiscusse doti tecniche dell’Abruzzese convincono Luca Boscoscuro a portarlo con sé nel team FIMMCO Speed Up. Andrea si assicura un’incredibile stagione, terminando l’anno in terza posizione e con un totale di 3 vittorie, 2 secondi posti, 3 terzi piazzamenti e 5 pole position.

Nel 2011 salta in sella alla Suter del Team Speed Master. L’avvio è scoppiettante, con il secondo posto in Qatar e la vittoria a Jerez. Tuttavia, una moto poco competitiva non consente ad Andrea di essere sempre al top. Conclude la stagione con le vittorie di Brno e Motegi, e con il secondo posto ad Aragona ed il podio a San Marino. Termina la stagione confermando la 3° posizione nella classifica mondiale.Il Mondiale 2012 vede confermare il legame con Speed Master, ma segna il cambio di sella sulla FTR-Speed Up. L’obiettivo è quello di essere competitivi in tutti i circuiti e lottare per ottenere ottimi risultati e far sognare i fan.

Anche nel 2012 conferma il suo straordinario talento concludendo al 3° posto in classifica, dopo essere stato uno dei protagonisti del campionato del mondo.

​Nel 2013 l’accordo siglato con la casa italiana di Borgo Panigale Ducati, gli permetterà di esprimere al meglio le sue potenzialità gareggiando nella classe più ambita, quella della MotoGP.

www.andreaiannone.it
Facebook