La Differenza

Stampa
Il 2011 è l’anno che segna il punto di svolta nella carriera discografica de La Differenza. Il nuovo album “Oltre le nuvole” la vede impegnata in sfide sempre più alte che confermano la straordinaria crescita artistica del gruppo.

La Differenza è una band tra le più interessanti della nuova scena pop-rock italiana che ha già all’attivo ottimi risultati di classifica ottenuti da alcuni singoli tratti dai tre album finora pubblicati, oltre che una grande esperienza ‘live’, anche fuori dai nostri confini.

Il gruppo, composto da musicisti originari della zona di Vasto, in Abruzzo, ha il suo ‘battesimo di fuoco’ nel 2005 al Festival di Sanremo. Con ottimi risultati: secondo posto nella categoria ‘giovani’ con un brano, “Che farò”, che diventa una hit radiofonica e rimane per svariati mesi nella classifica dei singoli più venduti. Seguono la pubblicazione del primo album “Preso” (marzo 2005/Sony Music) e un tour che culmina in un concerto entusiasmante, affollato da centinaia di fan, al Palalottomatica di Roma (ottobre 2005). Nel frattempo partecipa al Festivalbar 2005 con il nuovo singolo “Percezione 90”.

Nei mesi successivi la band comincia a lavorare al nuovo disco ma questa volta, per poterlo realizzare, sente la necessità di intraprendere un viaggio di conoscenza di sé e del mondo, alla ricerca di nuovi stimoli e ispirazioni. Inizia così un lungo viaggio che dura quasi un anno. “Un anno di purificazione” che porta ad incrociare le esperienze del gruppo con quelle dei musicisti di altri Paesi e culture: Spagna, Portogallo, Olanda, Belgio, Inghilterra, ma anche Thailandia e Cuba sono il teatro dove La Differenza incamera esperienze per tutto il 2006 e parte del 2007. A marzo 2007 La Differenza tiene un concerto a Londra che registra il ‘sold out’. (“Ad un certo punto ci siamo resi conto che eravamo alla ricerca di un cambiamento, di una svolta e abbiamo capito che trovarla in Italia era impossibile. Troppi condizionamenti! Avevamo il bisogno di ripartire per costruire una band migliore. In giro per il mondo abbiamo suonato dove capitava, nei club, alle feste universitarie, ai festival italiani, sulle isole e persino per strada. Sentivamo il bisogno di riscoprire il contatto con le cose vere, con le sensazioni forti, del viaggio in furgone, dell’asfalto, dell’essere ‘on the road’ senza una destinazione precisa, del pubblico che ti applaude senza conoscerti, senza capire la tua lingua, sorridendoti ! Siamo entrati in contatto con artisti di quei luoghi, specialmente in Thailandia, dove ci siamo esibiti più volte anche in locali di periferia tra musicisti del posto, malesi, inglesi, irlandesi e americani”).

A luglio 2007 esce il secondo album dal titolo “Un posto tranquillo”. La title-track si posiziona tra i singoli più venduti, debuttando alla posizione n. 2 della classifica ufficiale per rimanere poi nella Top Ten per un mese intero. Il brano è anche una delle canzoni più scaricate da internet, entrando nella Top Ten di i-Tunes. (‘Un posto tranquillo’ è il racconto di uno dei nostri viaggi in una terra fantastica: la Spagna, in una caldissima notte d’estate vissuta tutti insieme a Barcellona, dove dopo svariate ore di viaggio polveroso in furgone, ci siamo ritrovati in un posto sconosciuto tra gente sconosciuta ma che stranamente ci sembrava di conoscere da sempre e abbiamo fatto mattino tra musica, danze, sangria e una manciata di stelle impazzite che continuavano a tuffarsi nel mare tra il caos generale.”)

E’ un successo anche il secondo singolo “Disincantatamente”, che debutta alla posizione n. 3 e rimane per 2 mesi nella top 20 della classifica dei dischi più venduti.

Nel novembre 2007 La Differenza viene premiata al MEI come Band Rivelazione Indie-Pop Italiana 2007.

(“Siamo particolarmente felici perché noi siamo una band pop-rock e quindi non facciamo parte dell’ambito propriamente alternativo e così questo premio acquista un valore ancor più significativo per noi”.)

Nel giugno 2008 il gruppo, per primo in Italia, realizza un esperimento unico nel suo genere, incidendo una cover/mashup di “Bandiera Bianca” di Franco Battiato e “Precious” dei Depeche Mode con il titolo “Bandiere Preziose”. Il brano ottiene il consenso e gli apprezzamenti degli stessi Depeche Mode e Battiato. (“E’ un lavoro da scienziati del pop-rock in Italia. In pratica, abbiamo accavallato il testo della prima alla stesura armonica della seconda, insieme ad una serie di modifiche apportate da noi in fase di registrazione. Il risultato è qualcosa di unico e originale.”)

Nell’estate del 2008 la band è nuovamente in tour in Italia e a settembre 2008 esce il singolo “So Beautiful”, il cui video viene girato a Bangkok. (“Abbiamo suonato la musica italiana tra elefanti asiatici che ci camminavano davanti e monaci buddisti che applaudivano sorridenti. L’immagine di noi che suoniamo a Bangkok, con gli elefanti che ci passano a fianco, rimane tra i ricordi indelebili.”).

“3” è il titolo del terzo album de La Differenza che esce a maggio 2009. Nell’estate 2009 la band è nuovamente in tour. I singoli tratti da quest’album sono “Ieri oggi domani”, il cui video viene girato a Stoccolma e “Un tramonto d’estate a Parigi”. Questa volta il videoclip è ambientato nella capitale francesce e vede protagonisti Alberto Baiocco e Mara Adriani del Grande Fratello 10 (“Negli anni siamo tornati a girare i video nei posti che ci avevano maggiormente affascinato durante il nostro girovagare, dove puoi sentirti libero e lontano dai condizionamenti, come Stoccolma. Il Nord Europa è fantastico, proiettato in avanti, e poi Parigi con Alberto e Mara del GF10, perchè Alberto è della nostra stessa città ed è un nostro amico. Non siamo ancora riusciti a tornare a Cuba, dove avevamo passato splendide notti in riva al mare, a suonare le percussioni con musicisti che quando mettono gli accenti sui ‘battere’ e i ‘levare’, ti fanno capire che tu, italiano, sei figlio di un ritmo minore … ma lo fanno sorridendo e ti rendono parte di quella gioia infinita”).

Il 6 settembre 2011 esce per SONY “OLTRE LE NUVOLE”, il 4 album de LA DIFFERENZA, un EP di 6 brani. “Ogni Volta” e “Oltre le nuvole”, i primi due singoli estratti, raggiungono immediatamente la vetta delle classifiche dei brani più trasmessi dalle radio italiane.

(“Tutte le band dovrebbero provare la sensazione di volare “OLTRE LE NUVOLE” verso Paesi sconosciuti”).

www.ladifferenza.org
Facebook