Nicola Oliva

 

Nicola Oliva
Classe 1984 è un musicista, compositore, arrangiatore. Inizia a suonare da autodidatta per gioco alternandosi tra batteria, basso e chitarra alla tenera età di 3 anni sull’esempio del padre chitarrista.

Nel 2002 si trasferisce a Milano e studia al CPM di Franco Mussida seguito da numerosi insegnanti (Maria Orlandi, Pietro Nobile, Bebo Ferra, Claudio Bazzari, Pietro La Pietra, Dino D’Autorio etc…). Nell’ambito degli “Showcase CPM” ha subito la possibilità di suonare con Ron, Elisa, Frank Gambale & Maurizio Colonna.

Collabora successivamente nel 2004 e per i successivi 5 anni con l’artista Linda ed è presente anche nel suo ultimo lavoro “Tutti Quelli”.

In ambito artistico, oltre l’importante continua collaborazione con il maestro e mentore Pietro Nobile (con il quale si esibisce in numerosi Festival, Fete de la Musique de Bagneux, Festival Terres Des Hommes, Festival de la Guitare Issoudun, Un etè a Bourges, Milano Guitar Festival, Seminari musicali ed internazionali) vanno menzionate alcune importanti tappe, quali il concorso La Nuit de la Guitare, tenuto a Losanna nel 2005, nel quale riceve il primo premio (competizione presieduta in giuria dal chitarrista Sylvain Luc).

Nel 2006 vince il concorso Atkins-Dadi Memorial organizzato dall’associazione ADGPA a Cison di Valmarino ed in seguito è invitato ad esibirsi al prestigiosissimo Festival de la Guitare di Issoudun.

Nel 2008 a Conegliano Veneto, in occasione del memorial annuale Atkins-Dadi, Nicola è invitato dalla stessa ADGPA ad esibirsi come ospite e decide di farlo presentando il progetto Picoduet con Gianluca Di Ienno (piano, hammond, fender Rhodes). Si ricorda tra l’altro che proprio di recente col progetto Picoduet, nei circuiti digitali (iTunes etc..) è uscito l’album “Tornando” e “Afternoon Dialogues”.

Nel frattempo entra a far parte degli “Acoustic Dream Project”, progetto acustico di Andrea Zuppini con il quale registrano un disco ancora in fase di pubblicazione.

Nel 2008 ottiene anche il prestigioso riconoscimento Premio Jimi Hendrix.

Da giugno 2009 è in tour con Ornella Vanoni e svolge numerosi concerti anche con ospiti del calibro di Paolo Fresu e il Devil Quartet e altri. Sempre con la storica cantante si ricorda inoltre la partecipazione nel recente disco “Live at Blue Note” che ha come direzione artistica il nome di Mario Lavezzi.

Notato da Mario, per la sua versatilità inoltre ha la possibilità di suonare nel suo disco di recente pubblicazione e collaborare in numerosi dischi e produzioni seguite dallo stesso Mario e da molti arrangiatori tra cui si ricordano Nicolò Fragile, Bruno Zucchetti etc…

Vanta diverse collaborazioni sia dal vivo, sia in studio sia in produzioni televisive con molti artisti e musicisti tra cui si ricordano in ordine sparso Fabio Concato, Ornella Vanoni, Laura Pausini, Linda, Simone Borghi, Steve Memms, Daniele Stefani, Davide Maggioni, Matteo Bassi, Emiliano Bassi, Maurizio Bassi, Alessandro Casillo, Sylvie, Pietro Nobile, Mario Lavezzi, Paola&Chiara, Niccolò Agliardi, Andrè, Paolo Vallesi, Paolo Belli, Gianni Morandi, Mino Reitano, Luca Napolitano, Stadio e tantissimi altri.

Nel frattempo continuano i numerosi progetti e concerti tra cui si ricordano il recentissimo tributo a Louis Armstrong (cd disponibile su iTunes), il duo e la band con la compagna Claudia D’Ulisse e tanti altri.

Da ottobre 2011 è il nuovo chitarrista di Laura Pausini per “Inedito World Tour 2011/12” che lo vedrà impegnato in un giro mondiale di concerti, per un’esperienza assolutamete unica e indimenticabile.

Facebook